CLASSIFICA
NOTIZIE
Team
Points
1 Pro Gorizia 72
2 Juventina S.Andrea 58
3 Primorje 57
4 ISM Gradisca 55
5 Valnatisone 47
6 Pro Cervignano M. 46
7 Tolmezzo Carnia 46
8 Zaule Rabuiese 38
9 Costalunga 35
10 Pro Romans Medea 35
11 Sistiana Sesljan 34
12 Trieste Calcio 32
13 Tarcentina 32
14 Fulgor 32
15 Aurora Buonaquisto 30
16 Vesna 13
ULTIMO TURNO
06-05-2018
 
Sistiana Sesljan 2 : 3 Tolmezzo Carnia
PROSSIMO TURNO
ALTRE NOTIZIE
IMMAGINI
Facebook Image
Domenica, 15 Ottobre 2017 20:52

0 A 0 COL VESNA: DUE PUNTI PERSI!

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Campionato di Promozione (6^ giornata di andata)

TOLMEZZO - VESNA 0-0

TOLMEZZO CARNIA: Simonelli, Daniele Faleschini, Gabriele Faleschini, Capellari, Federico Rovere, Davide Fabris, Picco (25’ s.t. Polettini), Stefano Fabris (18’ s.t. Floreani), Cristofoli (18’ s.t. Vidotti), Micelli, Madi (42’ s.t. Candotti); a disposizione, Di Giusto, Nassivera e Ajello. Allenatore Ivan Veritti.

VESNA: Donno, Bevilacqua, Miljkovic, Renar, Goran Kerpan, Inchiostri (7’ s.t. Albert Kerpan), Gajsek (21’ s.t. Antonic) Vasques, Zatkovic, Bozicic, Rodic; a disposizione Zucca, Pazzaglini, Maggiore e Bubnich. Allenatore Aldo Corona.

Arbitro: Filippo Plotti della Sezione del Basso Friuli (assistenti Davide Copat di Pordenone e Fabio Dosso di Udine).

Note: ammoniti Zatkovic, Rodic e Floreani; calci d’angolo 3 a 2 per il Vesna; recuperi 0 e 4’.

 

Dal “Messaggero del Lunedì” del 16 ottobre 2017 - l’articolo di Massimo Di Centa:

TOLMEZZO. Un nulla di fatto assolutamente bugiardo quello che scaturisce dal confronto tra i carnici e la formazione triestina del Vesna. La squadra di Veritti, in particolare, non è dispiaciuta, producendo occasioni da gol in quantità industriale, ma senza ricavarne il giusto premio: quel gol che avrebbe trasformato il nulla di fatto in tre punti pesanti per la classifica. Il primo tempo si dimostra subito scoppiettante e a metterci qualcosa in più sono proprio i locali che, trascinati da un Madi semplicemente imprendibile, riescono da subito a mettere alle corde un Vesna che ha pensato soprattutto a difendersi. Il piccolo attaccante di casa ha creato lo scompiglio nella retroguardia triestina, ma è stato troppo impreciso sotto porta, imitato in questo anche dai compagni di squadra. Almeno sei le nitide occasioni da rete per i padroni di casa, alle quali va aggiunto anche un probabile rigore non fischiato (fallo di Renar su Cristofoli) rappresentano la produzione offensiva di un buon Tolmezzo, alla quale il Vesna non ha mai saputo concretamente replicare. Nella ripresa il copione non cambia: c’è ancora tanto Tolmezzo, con il pallone che però non ne vuole proprio sapere di entrare. Il Vesna soffre, l’allarme per la difesa giuliana resta sempre acceso e anche le corsie laterali ospiti accusano il colpo, con il solo Goran Kerpan capace di metterci una pezza nella retroguardia triestina. Il Vesna se ne torna così a casa con un punto che vale oro, per come è arrivato e per quanto ha saputo far vedere, mentre a fine gara il tecnico dei carnici Veritti può essere soddisfatto solo della prova dei suoi, sorretti da una condizione fisica invidiabile nonostante l’insolita giornata di caldo quasi estivo.

Letto 517 volte Ultima modifica il Lunedì, 16 Ottobre 2017 20:16

Lascia un commento

Il commento viene pubblicato successivamente all'autorizzazione del webmaster

UA-54400219-1