ARRIVA LA CAPOLISTA CORDENONS
CLASSIFICA
NOTIZIE
Team
Points
1 Pro Gorizia 72
2 Juventina S.Andrea 58
3 Primorje 57
4 ISM Gradisca 55
5 Valnatisone 47
6 Pro Cervignano M. 46
7 Tolmezzo Carnia 46
8 Zaule Rabuiese 38
9 Costalunga 35
10 Pro Romans Medea 35
11 Sistiana Sesljan 34
12 Trieste Calcio 32
13 Tarcentina 32
14 Fulgor 32
15 Aurora Buonaquisto 30
16 Vesna 13
ULTIMO TURNO
06-05-2018
 
Sistiana Sesljan 2 : 3 Tolmezzo Carnia
PROSSIMO TURNO
ALTRE NOTIZIE
IMMAGINI
Facebook Image
Mercoledì, 03 Febbraio 2016 16:29

ARRIVA LA CAPOLISTA CORDENONS

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
Fabio Nardoni (foto archivio A. Cella) Fabio Nardoni (foto archivio A. Cella)

La preparazione in vista della difficilissima partita di domenica prossima (inizio alle ore 15, sul sintetico del campo “B”) non può dirsi di certo tranquilla: la situazione di classifica non è tutt’altro che incoraggiante e dopo il derby (tutto sommato, sfortunato) con la Gemonese, ecco alle porte il test davvero duro con la capolista Cordenons. La squadra di Mauro Conte, infatti, anche dopo l’inatteso stop di domenica scorsa col Chions, rimane una vera e propria corazzata: gente del calibro di Campaner, Russo, Del Prete, Sessolo, Urbanetto, Zusso, Facca, Ametray e Scian (in dubbio, però, causa un infortunio) non può far dormire sonni tranquilli. I granata offrono più o meno lo stesso rendimento in casa e in trasferta:tra le mura amiche, infatti hanno ottenuto 6 vittorie, 3 pareggi ed una sola sconfitta, mentre lontano dall’ “Assi”, i successi sono stati 5, un nulla di fatto e 3 ko. Solitamente la squadra si schiera prevalentemente con un 3 – 5 – 2, variabile a seconda delle situazioni e degli elementi a disposizione.

Per quanto ci riguarda, il grosso problema è la squalifica di Iuri: l’assenza del “Duca”, naturalmente influenzerà le scelte di Damiani, costretto, oltretutto, a fare i conti anche con i problemi professionali di Capellari che costringono il giocatore ad allenarsi da solo la mattina. Alternative potrebbero essere un 4 – 1 – 4 – 1 o un 4 – 2 – 3 – 1. La perdurante assenza di Rovere (che a ripreso da poco ad allenarsi dopo l’infortunio alla caviglia), infatti, sembrerebbe escludere a priori il ricorso al 4 – 4 – 2. Da verificare infine le condizioni di Falcon, non al meglio della condizione. Ci sarà anche un “pericolo giallo” da tenere in considerazione, visto che sono ben 5 i diffidati (Muffato, Gregorutti, Cucchiaro, Pignata e Toppazzini) e la domenica successiva ci attende la delicata trasferta di Manzano. Il momento, quindi, è delicato, ma la speranza di tutti è che la squadra sappia reagire con grinta, carattere e personalità.

Letto 629 volte

Lascia un commento

Il commento viene pubblicato successivamente all'autorizzazione del webmaster

UA-54400219-1