CLASSIFICA
NOTIZIE
Team
Points
1 Pro Cervignano 62
2 Primorje 60
3 Tolmezzo-Carnia 46
4 Virtus Corno 46
5 Sistiana Sesljan 42
6 Risanese 40
7 Zaule Rabuiese 38
8 Chiarbola P. 37
9 Pro Romans M. 36
10 Trieste Calcio 31
11 Valnatisone 30
12 Ol3 30
13 Costalunga 29
14 ISM Gradisca 27
15 Mladost SZ 27
16 San Giovanni 17
ULTIMO TURNO
07-04-2019
 
Ol3 0 : 7 Tolmezzo-Carnia
PROSSIMO TURNO
28-04-2019
 
Tolmezzo-Carnia - Virtus Corno
ALTRE NOTIZIE
IMMAGINI
Facebook Image
Giovedì, 11 Aprile 2019 06:38

UNDER 14, GRANDE IMPRESA CONTRO IL CONDOR

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

Solo un grande gruppo può portare a casa una vittoria come quella di domenica contro il Condor all’ultimo minuto di recupero, in rimonta e con un uomo in meno.

TOLMEZZO - CONDOR 2-1

GOL: Accaino (r) e Zanier

Partita sempre in equilibrio con ritmi molto alti, combattutissima dal primo all’ultimo minuto di recupero, a tratti anche maschia ma sempre entro i limiti della correttezza agonistica. I nostri cercano di organizzare un gioco più corale, i condorini si affidano per lo più alle incursioni sulle fasce anche per sfruttare la loro fisicità. Il risultato si sblocca a favore degli ospiti all’ultimo minuto del primo tempo per effetto di un calcio piazzato dalla lunga distanza su cui nulla può il nostro pur bravo Polonia (autore peraltro di un’ottima prestazione).

Nell’intervallo mister Da Rin rincuora i ragazzi fin lì comunque bravi ma sfortunati, apporta qualche piccolo aggiustamento tattico che porta i suoi frutti: nel secondo tempo siamo ancora più incisivi, cerchiamo di allargare il gioco per aprire la difesa avversaria e dopo un paio di occasioni non andate a buon fine a metà frazione si presenta l’occasione per il pareggio: fallo di mani in area da parte di un difensore avversario giudicato volontario dal direttore di gara che decreta la massima punizione, sul dischetto si presenta Accaino che spiazza il portiere e pareggia i conti.

Il Tolmezzo fiuta la rimonta e spinge, di contro gli ospiti calano un po’ fisicamente e arretrano il baricentro tanto che il raddoppio sembrava cosa fatta a 10 minuti dal termine quando a conclusione di una mischia in area Lirussi calcia a colpo sicuro con il portiere avversario a terra per una precedente parata, ma l’estremo difensore con un intervento davvero prodigioso da terra riesce a parare il tiro pur angolato, e a lui vanno i complimenti per un gesto tecnico notevolissimo.

Archiviata la super occasione i nostri non cedono di un millimetro ma a pochi minuti dalla fine purtroppo dobbiamo registrare l’espulsione di Carew per doppia ammonizione. Il Condor cerca il colpaccio esterno, non ha fatto i conti però con la determinazione delle nostre furie rossoazzurre che incuranti dell’inferiorità numerica non rinunciano ad attaccare ed infine vengono premiati al secondo minuto di recupero dal gol di Zanier, bravissimo a sfruttare un incertezza del portiere avversario.

Esplosione di gioia con tutta la panchina che scatta a festeggiare, segno evidente di un gruppo unito e compatto.

Letto 164 volte Ultima modifica il Giovedì, 11 Aprile 2019 06:51

Lascia un commento

Il commento viene pubblicato successivamente all'autorizzazione del webmaster

UA-54400219-1