CLASSIFICA
NOTIZIE
Team
Points
1 Virtus Corno 16
2 Primorje 14
3 Tolmezzo-Carnia 13
4 Sistiana Sesljan 13
5 Pro Cervignano 11
6 Pro Romans M. 8
7 Mladost SZ 8
8 Chiarbola P. 7
9 Zaule Rabuiese 7
10 Ol3 7
11 Trieste Calcio 7
12 San Giovanni 7
13 ISM Gradisca 6
14 Risanese 6
15 Valnatisone 3
16 Costalunga 1
ULTIMO TURNO
14-10-2018
 
Tolmezzo-Carnia 6 : 3 Sistiana Sesljan
PROSSIMO TURNO
21-10-2018
 
Pro Romans M. - Tolmezzo-Carnia
ALTRE NOTIZIE
IMMAGINI
Facebook Image
Mercoledì, 25 Aprile 2018 19:28

Ad un passo dai play off ... ci sfuggono i tre punti per continuare a coltivare un sogno!

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
PRO ROMANS - TOLMEZZO 2-1 (p.t. 0-1)
Gol: p.t. Davide Fabris (rig.) al 23'; s.t. Verrillo al 36' e Selva al 42'.
PRO ROMANS MEDEA: Sorci, Beltrame, Tomasin, Caruso, Favaro, Marcuzzo (18' s.t. Selva), Pelos (9' s.t. Milanese), Campaore, Grion (12' s.t. Bregant), Buttignaschi, Verrillo; a disposizione Franco, Boaro, Milanese, Godeas. Allenatore Gianni Tomizza.
TOLMEZZO CARNIA: Simonelli, Faleschini Daniele, Faleschini Gabriele, Capellari, Rovere Michele, Fabris Davide, Madi (40' s.t. Micelli Samuel), Zuliani (21' s.t. Ajello), Migotti (33' s.t. Zancanaro), Micelli Giacomo, Ciotola (21' s.t. Polettini); a disposizione Colonna, Nassivera, Brovedan. Allenatore Ivan Veritti.
Arbitro: Lorenzo Biondini della Sezione di Trieste (assistenti Diego Sokolic e Martina Zonta di Trieste)
Note: ammoniti Beltrame, Caruso (22' p.t.), Favaro, Bregant, Selva (42' s.t.), Fabris (30' s.t.), Migotti (33' s.t.) e Simonelli (50' s.t.); calci d'angolo 5 a 1 per la Pro Romans; recuperi 1' e 5'.
Romans d'Isonzo, 25 aprile 2018. Festa della Liberazione amara per mister Veritti e la sua squadra che, pur avendo dominato (se il primo tempo si chiudeva sul tre a zero a favore del Tolmezzo ... non c'era nulla da dire!) per larghi tratti la partita, escono dal campo sconfitti, facendosi alla fine sfuggire i tre punti per continuare a coltivare il sogno play-off. Nel primo tempo i locali "non hanno visto palla", come commento da un dirigente della Pro, e la squadra tolmezzina, oltre al gol di Fabris su rigore (concesso per l'atterramento in area di Madi, da parte di Caruso), ha colpito un clamoroso palo interno al 20' con lo stesso Madi, ha fallito, sempre con l'indiavolato Madi, almeno un altro paio di occasioni subito prima e subito dopo il palo di cui sopra e ha avuto sui piedi di Zuliani, al 36', e di Micelli, al 40', altre due palle buone per raddoppiare. Questo senza contare le altre "situazioni" favorevoli non finalizzate e il fallo di mano in area di Caruso (dopo soli quattro minuti di gara) sul quale l'arbitro ha "sorvolato". Ad inizio ripresa, su una disattenzione difensiva (fuorigioco?), Verrillo si è trovato a tu per tu con Simonelli, calciando però sul fondo. Ha ripreso poi quota il Tolmezzo e, al 16', Ciotola viene atterrato poco fuori area; la successiva punizione di Fabris viene deviata in corner da Sorci. Al 26' Madi viene "pescato" da Polettini libero al limite dell'area piccola e colpisce di testa, con palla che termina sul fondo. Giungiamo al 36' quando, su azione da rimessa laterale (che poteva essere evitata da Simonelli!), i padroni di casa trovano (con il pallone che naviga al limite dell'area piccola senza trovare il piede "deciso" al rinvio) il gol del pareggio con Verrillo, appostato fronte secondo palo. Passano solo otto minuti e, in contropiede, arriva addirittura con Selva l'insperato gol della vittoria per i padroni di casa, che con i tre punti odierni si avvicinano alla salvezza.
Letto 358 volte Ultima modifica il Mercoledì, 25 Aprile 2018 23:07

Lascia un commento

Il commento viene pubblicato successivamente all'autorizzazione del webmaster

UA-54400219-1